Cefalea: sintomi e segni cervicali e mandibolari

Mal di testa, sintomi e segni da valutare

Dopo anni di test, esami, farmaci e dolori,  devi sapere che c’è la possibilità di un sollievo immenso per te , che può cambiare in modo decisivo la qualità della tua vita. Il tuo MAL DI TESTA può essere condizionato da un problema dei muscoli o delle articolazioni cranio-cervicali e/o della tua mandibola. Questi disturbi sono spesso associati all’ emicrania e alla cefalea tensiva e possono agire come fattori provocativi o peggiorativi, in grado di aumentare la frequenza, durata e intensità dei tuoi attacchi nonché di favorire la cronicizzazione e resistenza ai farmaci stessi.  

Purtroppo oggi ci son molti pregiudizi al riguardo e questi aspetti non vengono approfonditi. Di conseguenza chi soffre di cefalea, perde un aiuto in più. Leggi qui per approfondire subito: pregiudizi-rachide-cervicale-mandibola.

A parte radiografie e risonanze,  TU hai mai ricevuto un esame manuale specifico per verificare come funzionano “dal vivo” la tua cervicale o la tua mandibola?  

Controlla subito dove inizia il tuo mal di testa e quali sono i sintomi e segni della tua cefalea:

1. il tuo mal di testa parte dalle spalle o dalla base del collo o nell’area sotto-nucale e poi sale verso l’alto e arriva fino alla tempia, o si proietta sulla fronte, o sull’occhio, o intorno o dentro ad esso,

2. il tuo mal di testa parte dalla mandibola, sale sulle tempie o scende sulle guance e sul mento,

3. il tuo mal di testa è unilaterale (su un lato solo) ma durante l’attacco i sintomi possono estendersi anche all’altro lato oppure è alternante (una volta è solo a destra, una volta è solo a sinistra o cambia lato durante il medesimo attacco),

4. provi una sensazione di fitta dietro la nuca, fitta che sale da dietro e arriva sulla fronte o sulla tempia, oppure fitte singole sulle tempie o alla radice del naso, fitta dentro l’occhio o vicino o dentro l’orecchio,

5. hai sensazioni di calore, bruciore, prurito, pulsazioni, senti una “morsa” o un “cerchio” intorno alle tempie

cefalea sintomi e segni di infiammazione cervicale e mandibolare

6. hai un senso di peso sulla testa, come se avessi “un casco” in testa, oppure provi una sensazione di ovattamento e pesantezza sugli occhi,

7. senti “una lama che trafigge” da una parte all’altra, “un chiodo” in testa

8. certi movimenti o posizioni del collo o della mandibola creano dolori o rigidità che precedono il mal di testa, ad esempio:  guardare all’insù o lavorare col capo rivolto in alto, guardare giù o ruotare la testa, attività sportive, mangiare qualcosa di duro, baciare, sbadigliare, cantare, parlare , mordicchiare penne o unghie per esempio, testa flessa in avanti a lungo per leggere un libro o il tablet, la posizione davanti al pc, suonare uno strumento, il parrucchiere, guardare la tv a letto, dormire o addormentarsi a pancia sotto etc. 

9. hai osservato che la stanchezza fisica e mentale o l’iperattività precedono il mal di testa

10. hai notato che la frequenza degli attacchi è aumentata in modo progressivo nel tempo, magari in contemporanea proprio con dolori e problemi al collo o della mandibola o dopo un incidente o trauma,

11. quando i muscoli e le articolazioni del collo stanno bene sembra che anche il mal di testa vada meglio, se fai massaggi, stretching, attività fisica aerobica, rilassamento e respirazione il tuo mal di testa va meglio

Per approfondire leggi anche qui: dolore-cervicale-sintomi-cause e fai subito il Test.

Se ti ritrovi in almeno 4 descrizioni lette sopra, Tu hai sicuramente anche un disturbo cranio-cervicale o cranio-mandibolare che influenza la tua cefalea!

La valutazione e l’approccio manuale della Clinica del Mal di Testa è l’aiuto migliore che puoi trovare. Fai la visita e verifica subito la verità di tutto ciò. 

Testa il tuo mal di testa

Risolvi subito il tuo Mal di Testa!

O riempi il form sottostante

6 + 9 =

LE NOSTRE SEDI